SOLUTRANS 2023: il bilancio di un’edizione da record

SOLUTRANS, Crocevia Mondiale del Veicolo Industriale e Commerciale, che si è svolto dal 21 al 25 novembre 2023 presso il Parco delle Esposizioni di…

SOLUTRANS, Crocevia Mondiale del Veicolo Industriale e Commerciale, che si è svolto dal 21 al 25 novembre 2023 presso il Parco delle Esposizioni di Eurexpo Lione, ha registrato un’affluenza record. Principale occasione di incontro fra i produttori di veicoli industriali e commerciali d’Europa, la fiera ha accolto 1.100 espositori e marchi (in crescita del 10% rispetto al 2021) e ha registrato un’affluenza record di oltre 64.000 operatori, 14.000 visitatori in più rispetto all’edizione precedente. SOLUTRANS 2023 conferma, inoltre, la sua graduale internazionalizzazione con quasi 15.500 operatori provenienti dall’estero, ovvero 1 visitatore su 4, rispetto a 1 su 10 nel 2021! Clément Beaune, Ministro Delegato ai Trasporti, venuto a inaugurare il salone martedì 21 novembre, ha sottolineato l’importanza di un evento di questo tipo per promuovere il settore e le sue innovazioni, in particolare in termini di decarbonizzazione: ” Qui ci sono enormi investimenti, innovazioni e soluzioni da parte dei grandi produttori, soluzioni fondamentali per la decarbonizzazione. Sono convinto che la sfida della decarbonizzazione passi attraverso il settore del trasporto. ».

Solutrans in orbita

Con 1.100 espositori e marchi rappresentati (di cui il 41% di nuovi espositori), ossia una crescita del 10% rispetto all’edizione 2021, SOLUTRANS 2023 registra un successo storico. Frutto di un approfondito lavoro intrapreso ormai da diversi anni dalla FFC (Federazione Francese Carrozzeria) e dal Presidente del salone Patrick Cholton, l’evento ha registrato un’affluenza record con 64.300 visite, in crescita del 28% rispetto al 2021, affermando l’evento come il riferimento per tutti gli attori del settore dei veicoli industriali e commerciali. Ben 14.000 visitatori in più hanno percorso i padiglioni di EUREXPO. Hanno così potuto scoprire una concentrazione di offerte dei costruttori di veicoli industriali e commerciali, dei produttori di ricambi e componenti, degli allestitori e delle società di servizi del settore.

3 VOLTE PIÙ NUMEROSI I VISITATORI INTERNAZIONALI

Con il 28% degli espositori internazionali provenienti da 20 paesi e il 24% dei visitatori provenienti da 128 paesi, ovvero 3 volte più visitatori internazionali rispetto al 2021, SOLUTRANS conferma la sua attrattività internazionale con in primo piano Italia, Spagna, Belgio, Germania, Turchia, Svizzera, Paesi Bassi… Va anche sottolineato che, per quanto riguarda gli espositori, tutti i costruttori di VI e gli allestitori d’Europa erano presenti a Lione.

Inoltre, il SOLUTRANS Digital Show, un vero e proprio gemello digitale che offre un’esperienza virtuale unica, ha offerto ai visitatori l’opportunità di immergersi in SOLUTRANS attraverso uno spazio interattivo per accedere a conferenze dal vivo, fissare appuntamenti con gli espositori…, indipendentemente dalla loro provenienza geografica o dal loro orario di connessione.

Un salone che decifra le tendenze…

La decarbonizzazione dei flussi di trasporto, strettamente legata alla transizione energetica, è la grande sfida per il settore e quindi per SOLUTRANS. Filo conduttore dell’edizione 2023, la transizione energetica è stata declinata attraverso diversi momenti salienti come la presentazione dell’aggiornamento del suo studio VIsion’AIR, l’unica indagine che offre una prospettiva indipendente sul futuro del mix energetico per i trasporti all’orizzonte del 2035. La transizione energetica è stata sostenuta anche da un programma impegnato e ambizioso di 46 conferenze. Di particolare rilievo certamente la plenaria di apertura, ma anche il convegno sui costi dei trasporti, presentato dal CNR e sempre molto atteso. Per non parlare della conferenza sulle ZTE o dell’impatto delle Olimpiadi sulla logistica nell’Ile-de-France. Tutte le conferenze saranno presto disponibili in replay sul canale Youtube di SOLUTRANS.

Come non menzionare l’interesse, per non dire l’entusiasmo dei visitatori per il retrofit. La conversione dei veicoli a combustione interna in veicoli elettrici fa sicuramente parte della transizione energetica e le proposte di Renault, Stellantis, Hyvia, GCK, Hyliko e Neotrucks hanno catalizzato l’attenzione. Fedele alla sua missione di presentare l’offerta più ampia possibile, SOLUTRANS ha accolto anche una pletora di aziende energetiche, da Bolloré Energy a TotalEnergies, passando per Altens e Neste. Alternative al petrolio, elettrificazione, B100, HVO, le riflessioni sono ben avviate.

RILEVATORE D’INNOVAZIONI E D’ECCELLENZA

Ogni anno, SOLUTRANS viene elogiata per l’atmosfera laboriosa e conviviale che vi si respira. Il 2023 non ha fatto eccezione, con un’eccezionale componente festiva. La capacità innovativa dei costruttori di veicoli industriali e commerciali, degli allestitori e dei fornitori di ricambi e componenti è stata premiata due volte a SOLUTRANS, durante la cena di gala e alla serata degli I-nnovation AWARDS.

I premi Internazionali International Truck of the Year 2024, Truck Innovation Award 2024, International Van of the Year 2024 e Pick-up Award 2024 sono stati assegnati rispettivamente al Volvo Trucks FH Electric, al MAN ANITA Project, al FORD Transit Custom, al FORD Ranger e al WOLKSWAGEN Amarok.

Questi trofei sono stati consegnati nel corso di un’indimenticabile serata di gala, che ha riunito ben 1.460 ospiti, scandita da interventi che hanno lasciato il segno e conclusa con un concerto d’eccezione.

  • Gli I-nnovation AWARDS, dal canto loro, hanno premiato:

    • Categoria Ricambi e Componenti – Medaglia d’oro: KKS – JOST; Medaglia d’Argento: ID FUEL – ELECTRO; Medaglia di bronzo: HIB – TELMA SAS; Premio Speciale Joseph Libner: Vector HE 19 MT a bassa emissione di CO2 – CARRIER TRANSICOLD.

    • Categoria Allestitori – Medaglia d’oro: Recircle Solution – LECAPITAINE; Medaglia d’Argento: Slidoor – BENALU-LEGRAS GROUP; Medaglia di bronzo: semirimorchio PLSC.CS X-TOUGH – SCHMITZ CARGOBULL AG; Premio Speciale Joseph Libner: Recircle Solution – LECAPITAINE.

    • Categoria Digital Award – Soluzione di connettività: collegamento OpenR con convertor companion – RENAULT; Pubblicazione di software – MICHELIN Smart Predictive Tire – GRUPPO MICHELIN; Premio Speciale della Giuria: Vision Assist – BÄR CARGOLIFT France SAS.

    • Premio speciale Cargo Bike – Rimorchio Pallet Hatchback – K-RYOLE; VUF XXL Valeo Transporter – VUF BIKES; Pelican Train – PELIKAN CYCLES; TricyLift – FLEXIMODAL.

Infine, il premio “L’Uomo della filiera – Veicoli Industriali e Commerciali 2023“, creato su iniziativa della FFC, è stato assegnato a Pierre COPPEY, Presidente di VINCI Autoroutes, durante la Cena di Gala del Salone. La Federazione ha voluto premiare le azioni introdotte da VINCI Autoroutes a favore dei professionisti della strada e la strategia introdotta per sostenere la decarbonizzazione del settore dei veicoli industriali e commerciali.

Punti salienti e attività acclamati dai visitatori

Per soddisfare le aspettative di tutti i visitatori, SOLUTRANS 2023 ha proposto molti momenti forti e animazioni:

  • SOLUTRANS ha allestito un nuovissimo Test Village dedicato ai veicoli termici e ai veicoli “new energy”, all’esterno del padiglione 4. L’opportunità di conoscere i nuovi veicoli e di comprenderne le qualità.

L’area cargo bike ha permesso, attraverso una trentina di stand nel padiglione 1, di far scoprire ai visitatori i vantaggi della ciclo logistica, il contesto, le sfide e le soluzioni per rispondere a questa specifica consegna degli “ultimi metri” nelle grandi aree urbane e in particolare nelle ZTE. Una pista di prova coperta di 250 metri ha presentato le cargo bike in azione. Molti visitatori, come Clément BEAUNE, hanno potuto toccare con mano questi veicoli, che danno una visione chiara della logistica urbana di domani.

Infine, alla ricchezza dell’offerta di SOLUTRANS 2023 si sono aggiunti molti spazi: l’area dedicata agli pneumatici, in partnership con il Syndicat du Pneu (SP), che riunisce tutti gli attori del settore con una propria area conferenze; l’Area Lavoro-Formazione, ottimizzata per accogliere, informare e consigliare al meglio con la giornata del sabato dedicata agli incontri di lavoro per quasi 8.000 posti di lavoro da coprire; l’area Bancaria, Assicurativa & Consulting offre ai visitatori l’opportunità di incontrare questi protagonisti del finanziamento e dell’assicurazione di veicoli sempre più costosi.

Visto il successo del 2023, molti espositori si sono già iscritti per SOUTRANS 2025. Un forte rebooking, per un’edizione ancora più grande, visto che è prevista l’apertura di un ulteriore padiglione. L’edizione 2025 di SOLUTRANS si presenta sotto i migliori auspici!

Dal 18 al 22 novembre 2025 a Lione Eurexpo.

calendar_month

a cura di Redazione Logistica e Trasporti